Archivio

XIII regata Palermo-Montecarlo, online il bando

partenza-della-scorsa-edizione-ph-andrea-carloni

 

E’ partita la macchina organizzativa della XIII edizione della Palermo-Montecarlo, la regata velica d’altura organizzata dal Circolo della Vela Sicilia in collaborazione con lo Yacht Club de Monaco e lo Yacht Club Costa Smeralda. E’ infatti online sul sito palermo-montecarlo.it, il bando di gara di una delle regate più amate del Mediterraneo che la scorsa edizione ha registrato un risultato sorprendente (59 barche iscritte in rappresentanza di 11 nazioni) dimostrando la forte valenza sportiva e internazionale dell’evento.

Per l’edizione del 2017, il comitato organizzatore ha deciso di sensibilizzare il mondo della nautica sul tema della sicurezza in mare, senza in alcun modo diminuire il crescente impegno verso l’aspetto puramente agonistico della regata.

“Siamo consapevoli di praticare uno sport con molteplici variabili, ma abbiamo l’obbligo di ridurre i rischi per i partecipanti al minimo possibile”, dice il Presidente del Circolo della Vela Sicilia, Agostino Randazzo. Di qui la decisione di attuare un piano pluriennale legato alla sicurezza. Da quest’anno, quindi, sarà obbligatorio che almeno un componente dell’equipaggio possieda la certificazione del World Sailing Offshore Personal Survival Traning Course. “Naturalmente non lasciamo i nostri regatanti al buio – assicura Alfredo Ricci, Regatta Director della manifestazione – abbiamo già individuato un percorso che permetta a tutti gli interessati di frequentare un corso nei prossimi mesi”. L’ultimo corso dovrebbe tenersi a Palermo nei giorni 18 e 19 agosto, proprio a ridosso dell’inizio della regata e sarà aperto ad un massimo di 16 partecipanti.

Il programma della “XIII Palermo-Montecarlo“, in linea con le edizioni precedenti, prevede l’apertura del Regatta office fissata il 18 agosto. “Vento permettendo” le vele si spiegheranno nel Golfo di Mondello alle ore 12 di lunedì 21 agosto in direzione Porto Cervo, dove sarà posizionato il cancello volante. Lì sarà cruciale la decisione se lasciare la Corsica a dritta o a sinistra prima di far rotta verso Montecarlo. La premiazione nella sede dello Yacht Club de Monaco è in calendario la sera del 26 agosto.

La scorsa edizione – vinta da Scricca di Leonardo Servi (in equipaggio) e da Lunatika di Stefano Chiarotti con Giancarlo Pedote (X2) – ha visto la partecipazione di 6 Maxi, su cui ha campeggiato la presenza del bolide americano Rambler di George David, con Brad Butterworth alla tattica. Confermate anche quest’anno le opzioni di partecipazione “in equipaggio”, “X2” e “in solitario” e l’adesione al calendario internazionale dell’International Maxi Association-IMA, che include alcune delle regate-simbolo del Mediterraneo.

In alto