All News

Vergogna in via D’Amelio: bagni chimici e immondizia davanti il murales di Borsellino

WhatsApp Image 2017-05-22 at 23.27.57

Incredibile scena di degrado a Palermo. Questo pomeriggio, alla vigilia dell’anniversario dell’uccisione di Giovanni Falcone, in via Autonomia Siciliana (davanti via D’Amelio) proprio davanti la scritta “Paolo Vive” in memoria di Borsellino sono apparse due file di bagni chimici e cassonetti dell’immondizia. E’ stato così completamente coperto lo storico murales realizzato di militanti della giovane destra 15 anni fa.

I bagni chimici probabilmente sono stati installati in zona proprio in occasione delle celebrazioni del 23 maggio in via D’Amelio. Non si conoscono i responsabili di questo folle gesto. Noncuranza o precisa volontà di offendere la memoria di Borsellino?

A rimuovere i cassonetti sono stati nella notte i militanti di Fratelli d’Italia che hanno completamente liberato lo spazio antistante alla scritta. Un gesto che certamente sarebbe toccato alle istituzioni di questa città le quali hanno dimostrato molta superficialità.

In alto