Eventi

The Urgent Beauty, una performance per ricordare la Strage di Portella della Ginestra

Ettore De Conciliis

The Urgent Beauty è la performance ideata da Stefano Schirò e che sarà eseguita al Museo Barbato di Piana degli Albanesi lunedi 1 maggio.

La performance The Urgent Beauty punta a ricordare in maniera ultra-contemporanea il settantesimo anniversario della strage di Portella della Ginestra. Inizierà alle 9 al Museo Barbato Di piana degli Albanesi per poi continuare la sacra processione verso il pianoro dove si consumò la strage.

La performance vuole creare flussi energetici, relazioni con il pubblico, adoperando sacchetti di plastica, incenso, fiori di ginestra e foglie di alloro, intese come simbolo di virtù e gloria. Ad accompagnare il tutto a seguire ci sarà una “processione sacra”, un rito per esprimere la vicinanza all’evento del primo maggio e per imporre la bellezza come valore urgente.

Stefano Schirò, l’ideatore della performance, è il nipote di Giacomo Schirò, uno dei sopravvissuti alla strage. Parteciperà anche Chiara Sciortino, anche essa nipote di uno dei sopravvissuti alla strage, alcuni membri del movimento FLET di Piana e un gruppo di donne che eseguiranno la performance per onorare i loro morti.

L’evento è gratuito e aperto a tutti, si prevede solo un costo di 2 euro per l’accesso al museo.

In alto