Cronaca

Tentano un furto all’interno dello stabilimento Blutec di Termini Imerese, tre arresti

Foto Carabinieri E RAME SEQUESTRATO

Lo scorso 21 maggio alle 23:00 circa una pattuglia dei Carabinieri, transitando nei pressi dello Stabilimento “Blutec”, ex Fiat di Termini Imerese, ha notato la recinzione perimetrale parzialmente danneggiata con un varco per accedere all’interno. Grazie all’intervento di ulteriori due pattuglie, l’area è stata circondata.

I Carabinieri hanno notato un ingente quantitativo di cavi di rame, circa 300 kg, posizionati a margine della recinzione e successivamente tre persone che uscivano di corsa da un fabbricato dello stabilimento e si nascondevano nella fitta vegetazione circostante.

L’area interessata è stata battuta palmo a palmo dai militari operanti che dopo oltre 45 minuti sono riusciti a bloccare i tre che al fine di sottrarsi alla cattura si erano mimetizzati nell’erba. I tre, un 58enne di Palermo, un 51enne ed un 47enne di Termini Imerese, sono stati per il tentato furto dei cavi di rame.

 

In alto