Cronaca

Sventato furto nello storico edificio di palazzo Cattolica

auto polizia di stato 1

Stanotte la Polizia ha arrestato tre persone e sventato due furti in due distinti episodi.

Un 20enne palermitano è stato sorpreso ad armeggiare sulla porta di ingresso della storica dimora seicentesca di palazzo Cattolica in via Alessandro Paternostro. La presenza dell’uomo è stata segnalata dal portiere di un confinante albergo.

Diversi equipaggi della Polizia si sono catapultati in via Paternostro, inseguendo il giovane fino alla via Calderai dove è stato bloccato ed arrestato. All’interno di una borsa a tracolla abbandonata durante la fuga i poliziotti hanno trovato: cesoie, coltelli da cucina modificato tipo pugnale ed un arnese in ferro con estremità introflesse.

Quasi contestualmente in un’altra zona della città la Polizia ha sorpreso due uomini a trainare un Piaggio Liberty appena rubato. In via Federico Munter, infatti, un giovane a bordo di un ciclomotore era intento a spingere, in piena notte, un secondo mezzo con a bordo un coetaneo. I due, alla vista delle volanti, hanno abbandonato i mezzi e hanno tentato una disperata fuga in direzioni diverse, ma sono stati bloccati in via Lo Verde ed in largo De Saliba. Dentro il bauletto del ciclomotore usato per spingere quello rubato sono stati trovati gli attrezzi utilizzati per rubare il Liberty: pinza idraulica e cacciavite.

In alto