Cronaca

Street Food Mondello, multe a due venditori per mancanza di certificazioni sanitarie

polizia-municipale

Controlli della Polizia Municipale allo “Street Food Mondello 2017“, la manifestazione gastronomica che si è svolta domenica scorsa in viale Margherita di Savoia a Mondello.

Sanzioni per un importo totale di 14.000 euro sono state comminate a due venditori per l’assenza di certificazioni sanitarie. Gli agenti hanno controllato i gazebo allestiti per la produzione e somministrazione di alimenti e bevande. In uno, attrezzato con banchi espositori, frigoriferi, bruciatore con bombola a gas per la cottura delle carni, il titolare, un 26enne, ha ricevuto sanzioni per un importo totale di 6mila euro perché alla rituale richiesta degli agenti, non ha esibito le certificazioni e gli aggiornamenti sanitari necessari par la manipolazione degli alimenti.

All’altro venditore, un 39enne, il cui gazebo era allestito con impastatrice, frigorifero, forno elettrico ed un’area di ristoro con sedici tavoli, anche in questo caso è stata riscontrata l’assenza delle certificazioni sanitarie, indispensabili per la lavorazione e la manipolazione degli alimenti da somministrare ai consumatori.

In alto