Cronaca

Spara al vicino di casa e lo ferisce. In manette un 31enne palermitano

carabinieri

Bussa al portone del vicino di casa per poi fare fuoco. E’ successo a Castelfranco di Sopra, in provincia di Arezzo. I militari dell’Arma hanno fermato un palermitano, da anni trasferitosi in Toscana, per tentato omicidio e detenzione abusiva di armi.

L’uomo – V.D. 31 anni – si era recato davanti l’ingresso dell’appartamento del suo vicino di casa, un marocchino di 52 anni, minacciandolo di morte brandendo una pistola calibro 7.65. Interviene, in difesa del marocchino, il genero di 44 anni. Dalla colluttazione parte un colpo di arma da fuoco che ferisce il 44enne fra la gola e l’orecchio. Immediati i soccorsi del 118 mentre i carabinieri erano impegnati nella ricerca del palermitano, fuggito dopo l’episodio. I militari lo ritroveranno poco dopo e lo condurranno in caserma.

 

In alto