Cronaca

Sorpreso a spacciare. 21enne in manette a Misilmeri

thumbnail_IMG_9830

Nel corso di un servizio di controllo del territorio, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un giovane di 21 anni con l’accusa di spaccio. Il ragazzo è stato sorpreso dai militari mentre, nel centro abitato di Misilmeri verso la mezzanotte, era intento a cedere un grammo di sostanza stupefacente del tipo hashish ad un 32enne del luogo. Una volta bloccato, a seguito della perquisizione domiciliare, i Carabinieri hanno rinvenuto ulteriori venti grammi di hashish occultati all’interno della propria abitazione. L’arrestato è finito ai domiciliari in attesa del rito direttissimo presso il tribunale di Termini Imerese. Dopo la convalida dell’arresto il giovane è stato sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora con permanenza notturna.

In alto