Cronaca

Sorpresi a rubare una bicicletta, arrestati dopo un lungo inseguimento

bicicletta

Questa notte sono stati arrestati un 29enne ed un 25enne nella flagranza del reato di furto aggravato in concorso e resistenza a Pubblico Ufficiale. Al 29enne è stato contestato anche il reato di evasione dalla misura della detenzione domiciliare.

Una volante della Polizia ha notato questa notte in via Erice un uomo con in mano qualcosa di ingombrante salire su un’auto ferma con le luci accese al centro della strada. Insospettiti, i poliziotti hanno deciso di procedere ad un controllo. I due, invece di fermarsi, hanno accelerato, trascinando la bicicletta che tenevano dal finestrino, salvo poi liberarsene in via Castellana, lasciandola cadere per terra.

E’ iniziato così un veloce e rocambolesco inseguimento per le vie del quartiere Uditore che non è terminato nemmeno quando l’auto dei due, a causa della forte velocità e del manto stradale reso viscido dalla pioggia, è andata a sbattere contro un’automobile regolarmente parcheggiata. I due, infatti, hanno ripreso la fuga, ma sono stati bloccati dalla volante in via Roccazzo, dopo che l’auto ha urtato un marciapiede rallentando la corsa.

I due fuggitivi, scesi dall’auto, hanno tentato una disperata fuga a piedi. Con non poca fatica, a causa della resistenza opposta dai due, gli agenti sono riusciti a bloccarli.

In alto