Sport

Sicily Triathlon Series, domenica a Cefalù la terza tappa

Frazione Bike (repertorio)

La “Sicily Triathlon Series” sbarca per la prima volta a Cefalù. Sono 280 i triathleti, dai più piccoli ai senior, che domenica a partire dalle ore 9.30 si sfideranno, nel circuito ricavato in uno dei “Borghi più belli d’Italia”. La terza tappa del circuito regionale di triathlon, valido per il rank nazionale, si disputerà per intero nell’area del lungomare G. Giardina.

Il via con la frazione nuoto nello specchio di mare antistante il lungomare, a seguire la frazione di bicicletta e quella di corsa. Nel dettaglio le categorie Seniores (maschili e femminili) saranno chiamate a compiere 750 nella frazione “Swim”, 20 km per la “Bike” chiudendo la competizione con i 5 km “Run”. Distanza ridotte e differenziate per fasce d’età per le categorie giovanili (Mini cuccioli, Ciuccioli, Esordienti, Ragazzi, Youth A/B e Junior).

Come già accaduto a Marzamemi, anche a Cefalù alla “Sicily Triathlon Series” prenderanno due altlete straniere, presenti anche vari sportivi provenienti da altre regioni d’Italia. Le gare prenderanno il via alle 9.00 con la partenza delle categorie Youth a/Youth b e Junior a seguire Minicuccioli (9.30), Cuccioli (9.40), Esordienti (9.55), Ragazzi/e (10.45); concluderanno le sfide più attese delle categorie Youth b/Juniores/Seniores uomini (11.00) e Youth b / Juniores/ Seniore donne (11.03).

“La tappa di Cefalù è una novità per il nostro circuito, siamo assolutamente contenti di poter offrire ai 280 partecipanti la possibilità di sfidarsi in una location affascinante ed incantevole che nel passato ha ospitato altre gare di triathlon” afferma il direttore di gara Fabio Pruiti. “Ringraziamo l’amministrazione comunale ed il particolare il vice sindaco con delega allo sport, Ennio Treassi- continua Amata – per la disponibilità manifestata, pur nel pieno dei preparativi per la tappa del Giro d’Italia che partirà proprio da Cefalù martedì prossimo”.

“Siamo felicissimi di ospitare la “Sicily Triathlon Series”, afferma il vicesindaco di Cefalù, con delega allo Sport, Enzo Terrasi. “Per noi è un onore mettere a disposizione il lungomare che è molto bello, uno specchio d’acqua molto suggestivo e particolare, per certi versi quasi unico. Spero ci sarà un’adeguata cornice di pubblico e che i ragazzi si divertano, in uno sport che reputo uno dei più completi”.

In alto