Cronaca

Sbalzata da auto a terra, morta bambina Nello scontro a Palermo anche altri feriti

incidente bimba00000000

Un bimba è morta stamattina in un incidente stradale in via Giorgio Arcoleo a Palermo. Nell’impatto tra una Volkswagen e una Hyundai la piccola è stata scaraventata fuori dal parabrezza ed è finita sull’asfalto. Indagano i vigili urbani. E’ intervenuta anche la polizia. Nello scontro sono rimaste feriti altri automobilisti.

Sull’asfalto è rimasto un pacco di patatine. Quello che aveva in mano la piccola Giulia Mazzola sbalzata dal finestrino nello scontro tra una Hyundai e una Volkswagen. Per la bambina non c’è stato nulla da fare. Il medico rianimatore del 118 ha tentato di tutto per cercare di fare battere di nuovo il cuore, ma l’impatto con l’asfalto è stato fatale. Il trauma alla testa è stato violentissimo. La bimba, seconda una prima ricostruzione era in braccio alla madre. La zia incinta guidava l’auto. La donna in stato di choc è stata trasportata in ginecologia. L’altra vettura era guidata da una donna con al fianco il marito. Anche loro sono stati medicati in ospedale.

La Procura di Palermo, che indaga sull’incidente stradale costato la vita ala bimba, valuterà sia la responsabilità dell’automobilista che ha travolto la Volkswagen su cui si trovava la piccola, sia quella dei familiari della bimba. Si dovrà accertare se, come emergerebbe dai primi rilievi, la vittima si trovava, senza cintura di sicurezza, in braccio alla madre, sul sedile anteriore e non, dietro, nel seggiolino, come prevede la legge. Secondo una prima ricostruzione, la Hyundai non avrebbe rispettato il segnale che l’obbligava a dare la precedenza e sarebbe finita contro la Volkswagen. La vittima sarebbe stata in braccio alla madre, mentre la zia, incinta, guidava. Per l’impatto sarebbe stata sbalzata fuori dal finestrino, finendo a terra. Il reato che si potrebbe ipotizzare è l’omicidio colposo. L’autista della Hyundai si trova in caserma dai vigili urbani.

In alto