Sport

Salerno rescinde il contratto e va via. Lopez in bilico

nicola salerno00000000

Non c’è pace per il Palermo. La squadra rosanero, alla prese con una salvezza quasi impossibile, deve fare i conti con la solita instabilità societaria: il ds Nicola Salerno domani, infatti, saluterà la squadra è rescinderà il contratto in scadenza nel 2018. “Non ci sono margini per continuare”, ha detto. Un refrain ripetuto da tutti gli ultimi direttori sportivi rosanero. Ancora più in bilico appare, a questo punto, la panchina di Diego Lopez. Fu proprio Salerno a volerlo e adesso il tecnico, in crisi di gioco e risultati, sembra avviato verso l’uscita. Quasi impraticabile la soluzione Davide Ballardini, il Palermo potrebbe orientarsi verso Bortolo Mutti o Franco Colomba.

In alto