Eventi

Ricordato Natale Mondo, l’agente di Polizia ucciso dalla mafia nel 1988

thumbnail_IMG_20170114_093113

Cerimonia di commemorazione di Natale Mondo, l’agente della Polizia di Stato, ucciso dalla mafia il 14 gennaio 1988, mentre si trovava davanti al negozio di giocattoli gestito dalla moglie nel quartiere dell’Arenella. Alla cerimonia erano presenti oltre al Sindaco di Palermo Leoluca Orlando, anche il questore Guido Longo, il consigliere comunale Aurelio Scavone, le autorità civili e militari cittadine, e i familiari dell’agente.

“La memoria delle vittime di mafia – ha dichiarato il sindaco Orlando – serve a ricordare quei rappresentanti intransigenti di giustizia e legalità che non hanno accettato di chinare il capo di fronte ai compromessi e alla corruzione di quella parte deviata delle istituzioni, in un periodo in cui Palermo e tutta la Sicilia stavano vivendo anni bui. Celebrare oggi, con commozione e gratitudine, Natale Mondo, ci offre anche l’occasione per ringraziare la Polizia di Stato e tutte le Forze dell’Ordine per l’azione incessante nella lotta contro ogni forma di criminalità organizzata e per l’impegno profuso per rendere la nostra città più sicura”.

In alto