Cronaca

Pusher ventenne arrestato dai carabinieri all’Arenella

thumbnail_061

Un palermitano di 20 anni, Umberto Bruno, è stato arrestato in flagranza di reato, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, dai Carabinieri della Stazione di Palermo Falde. Durante un servizio di controllo del territorio e di contrasto al mercato degli stupefacenti, una pattuglia accortasi dello strano comportamento del ragazzo (in continuo movimento da una parte all’altra del quartiere), ha deciso di seguirlo fino a casa. La perquisizione ha permesso di rinvenire un blocco di hashish da 15 grammi e 18 dosi della stessa sostanza già tutte confezionate e pronte per lo spaccio.

Inoltre i Carabinieri hanno sequestrato un bilancino di precisione e due coltelli intrisi di stupefacente, oltre a varie bustine per il confezionamento. Dopo la notte trascorsa ai domiciliari, il ragazzo è stato giudicato con rito direttissimo a seguito del quale, l’Autorità Giudiziaria ha disposto la misura dell’obbligo di presentazione in caserma due giorni alla settimana.

thumbnail_BRUNO UMBERTO

In alto