Eventi

“Presente Futuro 2017”, venerdì 26 altri quattro progetti in scena al Teatro Libero

GrilSiaGun

Nella seconda serata dedicata alla presentazione dei progetti in concorso, il festival Presente Futuro 2017 del Teatro Libero di Palermo vedrà in scena venerdì 26 maggio dalle ore 20.00 altri quattro progetti legati alle arti performative della scena contemporanea: “Girl is a gun” di Nina Negri e Isadora Pei del Collettivo AjaRiot e Kolektiva Esperanto di Torino, che parla di sessualità, rovesciando l’immaginario collettivo sul mondo del sex-workers; poi “Retiro” di Lucia Guarino, compagnia Simona Bertozzi, che riflette sullo spazio: privato, pubblico, e il diaframma tra pubblico e privato. A seguire, una esilarante indagine sulla società consumistica dei nostri giorni: “Black Friday – la felicità a 9.99 €” ideato e interpretato da Daniele Pennati e prodotto da ZerocommaZeroUno di Monza.

La seconda giornata si concluderà con il progetto della compagnia di Marsiglia Meeari: “Boussole” di Léa Canu Ginoux, in collaborazione con Giovanna Velardi, un lavoro transdisciplinare di creazione e di ricerca che, attraverso tre partiture coreografiche e sonore, riunisce pratiche artistiche, azioni pedagogiche e cittadine.

Il Festival si avvale della collaborazione dell’ERSU e di “Io Studio”, dell’Instituto Cervantes di Palermo, della collaborazione e partnership del Be Festival di Birmingham, del sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Info e prenotazioni allo 0916174040.

In alto