Eventi

Per la Giornata della Memoria a Palermo un museo in un carro ferroviario

Giornata-della-Memoria-3

Un museo che racconterà gli orrori del nazismo sarà realizzato a Palermo in un carro ferroviario simile a quelli con cui la Germania di Hitler deportava migliaia di persone al giorno verso i campi di sterminio. Il “vagone della memoria” sarà sistemato nell’ex deposito delle locomotive a Sant’Erasmo. Lo ha annunciato il sindaco di Palermo Leoluca Orlando a Palazzo delle Aquile che ha ringraziato l’ideatore e autore del progetto, il giornalista Leone Zingales del quale stamane è stata inaugurata una mostra nel quadro dell’iniziative previste dal Comune di Palermo per la Giornata della Memoria.

L’idea di Leone Zingales, Vice-Presidente nazionale dell’Unione nazionale cronisti italiani, era stata presentata al sindaco lo scorso anno e immediatamente il Comune ha avviato l’iter per acquisire un carro. “All’interno del carro – ha spiegato Zingales – saranno esposte fotografie dei lager ed altro materiale riguardante il periodo storico in questione, e cioè tra il 1930 ed il 1945. L’aspetto antropologico del progetto è stato curato dalla dottoressa Fabiola Zingales. Ringrazio l’Amministrazione comunale che ha accolto la proposta”. Centinaia di studenti hanno partecipato alla mostra di Zingales intitolata “Immagini dai lager. Per non dimenticare”. L’esposizione delle immagini, a Palazzo delle Aquile (sede del municipio), rimarrà aperta al pubblico fino al 30 gennaio.

In alto