Sport

Palermo – Inter, ecco le probabili formazioni

stadio, palermo calcio, curva

Dopo la pesante sconfitta di Sassuolo per il Palermo è già tempo di voltare pagina: domenica alle 15.00 allo Stadio Renzo Barbera è in arrivo l’Inter di Pioli, galvanizzata da 5 vittorie consecutive e vogliosa di proseguire la striscia positiva che ha rilanciato le ambizioni nerazzurre.

Per Corini sarà un’altra prova importante, dopo aver ottenuto la fiducia di Zamparini nonostante il pesante k0 ricevuto in Emilia nell’ultimo turno, l’obiettivo sarà quello di portare a casa punti per cercare di tenere vivo il sogno salvezza, anche se i rosanero partono nettamente sfavoriti trovandosi di fronte una delle squadre più in forma del momento. I rosa in casa sono ancora a secco di vittorie e fin’ora hanno racimolato soltanto un punto tra le mura amiche contro il modesto Pescara, facendosi agguantare nei minuti finali.

Nonostante sia giocatori che tifosi siano dalla parte del tecnico bresciano, non è da escludere a priori che un’altra sconfitta possa provocare un ennesimo ribaltone in panchina. L’ipotesi Ballardini è sempre viva, anche se il rapporto con Zamparini è tutt’altro che idilliaco.

Per quanto riguarda la probabile formazione Corini sembra intenzionato a confermare il 3-5-2 con Cionek in difesa al rientro dalla squalifica. Sulla sinistra possibile nuova chance per Pezzella, gli unici dubbi sono sulla mediana con Chochev, Gazzi e Bruno Henrique in ballottaggio per completare il reparto con Jajalo. In avanti conferma per il tandem Quaison – Nestorovski.

 

Probabili formazioni:

PALERMO 3-5-2: Posavec; Cionek, Gonzalez, Goldaniga; Rispoli, Bruno Henrique, Jajalo, Chochev, Pezzella; Quaison; Nestorovski. A disposizione: Marson, Fulignati, Aleesami, Andelkovic, Morganella, Vitiello, Gazzi, Embalo, Lo Faso, Diamanti, Trajkovski, Bentivegna, Balogh, Silva. Allenatore: Corini.

INTER  4-2-3-1: Handanovic; D’Ambrosio, Murillo, Miranda, Ansaldi; Gagliardini, Kondogbia; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi. A disposizione: Berni, Andreolli, Ranocchia, Nagatomo, Medel, Santon, Banega, Brozovic, Biabiany, Eder, Palacio. Allenatore: Pioli.

 

In alto