News

Palermo, ieri la fiaccolata per Giulio Regeni

16358729_10210452617985398_115834783_n

Ieri sera, davanti Palazzo delle Aquile, in molti hanno deciso di ricordare con candele e striscioni Giulio Regeni, scomparso esattamente un anno fa.

Non solo Palermo ma anche altre città, come Firenze, hanno deciso di ricordare il giovane triestino ucciso in Egitto, aderendo alla fiaccolata organizzata da Amnesty International. Oltre il ricordo, i tantissimi ragazzi presenti hanno chiesto a gran voce verità Giulio.

Nel capoluogo siciliano si sono radunate un centinaio di persone. I manifestanti hanno uno striscione con scritto “Verità per Giulio Regeni” e in mano lumini accesi. Altre fiaccole sono state accese simbolicamente alle 19.41, l’ora in cui il giovane dottorando uscì per l’ultima volta dalla sua abitazione prima della scomparsa.

In alto