Sport

Palermo, è l’ora di programmare la prossima stagione

baccaglini

L’arrivo del nuovo Presidente Paul Baccaglini non è servito a dare la scossa ad una squadra che ormai da diverse settimane sembra essere certa del suo futuro. A meno di un vero e proprio miracolo il prossimo anno il Palermo si troverà a scontrarsi con la realtà della Serie B. I rosanero nelle ultime 8 giornate hanno ottenuto solo un punto, in casa contro la Sampdoria, perdendo di fatto quasi ogni speranza di salvezza, che ad oggi dista otto punti (il Palermo ne ha 15, l’Empoli, diciassettesimo, 23) punti che sembrano essere il doppio per le difficoltà che la squadra sembra avere a livello psicologico, nonostante il lavoro che sta svolto Lopez sulla panchina rosanero. Ed è proprio per il rendimento non certo all’altezza, ed anche per dare una scossa a tutto l’ambiente, che nelle scorse ore la società ha deciso di sollevare dall’incarico Lopez ed affidare la squadra a Diego Bortoluzzi, già sulla panchina del Palermo come secondo nell’era Guidolin.

Uno sguardo al futuro

In casa Palermo, è innegabile, è arrivato il momento di pensare alla prossima stagione, di pianificare il futuro: le ambizioni dell’ex Iena Baccaglini sono ormai alla sotto gli occhi di tutti gli appassionati di calcio ma soprattutto dei tifosi rosanero. Il 30 aprile ci sarà il fatidico closing, ovvero il momento ufficiale in cui in pratica avverrà il passaggio della proprietà dall’attuale Zamparini a Baccaglini. Questo darà la possibilità alla nuova società, che al momento ancora non si sa da chi è effettivamente formata, se non dal presidente Baccaglini, in modo da far comprendere a tutto l’ambiente palermitano quali possono essere le reali ambizioni di questo nuovo progetto. Una cosa appare comunque certa, Zamparini continuerà a recitare un ruolo, seppur marginale, nell’universo rosanero. Interessante capire, poi, se il discorso del nuovo stadio possa avere un riscontro nella realtà al di là dei proclami che sono arrivati dalla conferenza stampa di presentazione. Ma non solo lo stadio, il nuovo presidente del Palermo ha parlato anche di creare un nuovo importante centro sportivo in stile cantera del Barcellona, che avrà ovviamente il compito di far crescere i nuovi talenti siciliani e di attirarne anche da fuori regione.
Ritornando al campionato il cambio d’allenatore dovrebbe dare una scossa importante alla squadra. Bortoluzzi ha la possibilità sin da subito di invertire la rotta e riportare quanto meno un minimo di speranze per il finale di stagione già a cominciare dalla prossima sfida di campionato. Al Barbera arriva un Bologna che ha poco o nulla da chiedere al campionato. E di questo ne sono certi anche gli esperti di Sky Bet scommesse online che finalmente vedono favoriti per la conquista dei tre punti proprio i rosanero con la quota di 2.60 contro il 2 dei bolognesi che paga 2.75 volte la posta.

Suggestione Ranieri per la panchina del prossimo anno

E’ irrispettoso parlare del futuro allenatore del Palermo ora che si è appena insediato Bortoluzzi, ma alcuni organi d’informazione sportiva parlano addirittura di un possibile ingaggio per la prossima stagione di un certo Claudio Ranieri. Portare in Sicilia il tecnico romano protagonista dell’impresa Leicester in Premier League sarebbe un gran colpo per Baccaglini, ma meglio frenare gli entusiasmi, riceverà sicuramente tantissime offerte da tutto il mondo, per cui se dovesse scegliere Palermo lo farà soltanto se vedrà un grande progetto, serio e ambizioso.

In alto