Eventi

Palermo Classica, domenica 5 marzo concerto del pianista Mihai Ritivoiu

 

Cambio in corsa per Palermo Classica: non sarà infatti la pianista tedesca Jamina Gerl ad esibirsi per il prossimo concerto – domenica 5 marzo alle 19 nell’ex chiesa di San Mattia ai Crociferi (via Torremuzza) a Palermo – ma il pianista rumeno Mihai Ritivoiu. La musicista tedesca si è ammalata ed è stata sostituita dal giovane collega, che eseguirà il suo stesso programma, ovvero la “Sonata n.6, Op.10 n.2”; la “Sonata n.12, Op.26” e la “Sonata n.16, Op.31 n.1” di Beethoven.

Il concerto fa parte del ciclo dedicato all’Integrale delle 32 sonate per pianoforte di Beethoven, eseguite da dodici pianisti in altrettanti appuntamenti.

Sabato 4 marzo alle 19,30 incontro aperto al Centro CHA (via Velasquez): Mihai Ritivoiu parlerà con il pubblico, racconterà i suoi studi, la ricerca e siederà al pianoforte per proporre qualche brano a sua scelta.

Il programma di Palermo Classica continuerà domenica 12 marzo, con la pianista russa, ma anche studiosa di fisica e cosmologia, Olga Stezhko. L’appuntamento aperto al CHA sarà il sabato precedente, 11 marzo, alle 19,30.

I biglietti (da 11,50 euro; abbonamenti da 35 euro) sono acquistabili presso l’Accademia Palermo Classica in via Mariano Stabile 273; online sul circuito Box Office Sicilia; la sera stessa del concerto alla Chiesa di San Mattia dei Crociferi. Info: www.palermoclassica.it.

 

In alto