Sport

Palermo-Cagliari 1-3: rosanero al penultimo posto

napoli palermo00000000

Nel 30esimo turno di Serie A il Palermo esce ancora una volta sconfitto, stavolta è il Cagliari ad espugnare il Barbera con il risultato di 1-3. Dopo la sconfitta di Udine Lopez conferma il 3-5-2 e sceglie Fulignati tra i pali e Trajkovski al fianco di Nestorovski. Per i sardi formazione classica, 4-3-1-2 con Borriello e Sau in avanti.

Eppure il match sembrava poter avere un esito diverso soprattutto dopo il primo tempo. Rosanero aggressivi in avvio di gara, al 9′ è Chochev a provarci con un tiro da fuori senza inquadrare lo specchio della porta. Tra il 20′ e il 21′ doppia occasione per Nestorovski che ci prova prima di testa e successivamente con un destro sul secondo palo mettendo in difficoltà Rafael. Il Palermo entra sempre più in partita e al 26′ si porta in vantaggio con Gonzalez, bravo a farsi trovare pronto in area sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Passano appena due minuti e il Cagliari sfiora il pareggio dopo un uscita a vuoto di Fulignati ma Borriello clamorosamente non ne approfitta e di testa manda alto. Il Cagliari non sta a guardare e al 30′ è Sau che da ottima posizione impegna il portiere rosanero. Primo tempo giocato a viso aperto da entrambe le squadre, il Palermo prova a gestire il vantaggio e al 40′ sfiora il 2-0 con Chochev che colpisce di testa ma Rafael è bravo a salvare sulla linea.

Nel secondo tempo come un film già visto il Palermo scompare. Passano solo 3 minuti dalla ripresa e Ionita di testa rimette il match sull’1-1 sfruttando al meglio un calcio d’angolo. Anche in questa circostanza difesa rosanero non pervenuta. Il Cagliari spinge sull’acceleratore e al 58′ si porta in vantaggio con Borriello che sfrutta una tiro-cross di Sau e dopo aver scartato Fulignati mette dentro il gol dell’1-2. Black-out totale per la squadra di Lopez, il tecnico uruguagio prova a cambiare qualcosa inserendo Balogh e successivamente Sallai e Lo Faso ma senza riuscire a creare grossi pericoli nell’area cagliaritana. Al minuto 89′ il Cagliari chiude definitivamente il match con il gol di Ionita, doppietta, che da posizione defilata trova la rete dell’1-3. Gol convalidato grazie alla Goal Line Tecnology. Al Barbera cala il sipario, ennesima sconfitta per il Palermo che scivola al penultimo posto scavalcato dal Crotone.

In alto