Politica

Pagano: “FI affossa il centrodestra in Sicilia e fa inciucio”

deputato-alessandro-pagano-450x270

“In un colpo solo Miccichè e Romano seppelliscono il centrodestra in Sicilia e aprono a una ‘larga coalizione’ dai contorni indefiniti. In sostanza si preparano al grande inciucio, all’ammucchiata centrista”. Lo dice il deputato della Lega-Noi con Salvini Alessandro Pagano, coordinatore della lista in Sicilia occidentale. “Le primarie sono uno strumento che solo due mesi fa tutti i protagonisti del centrodestra avevano benedetto. Il nostro movimento ha raccolto 12.000 firme per Angelo Attaguile,

‘Diventerà Bellissima’ e il Movimento nazionale siciliano hanno raccolto le proprie a sostegno di Musumeci e Armao, aggiunge, il nostro obiettivo è quello di condividere un programma che metta al primo posto i siciliani, con un candidato unito anti sistema. Evidentemente sono altri gli interessi di FI e Cantiere popolare”. “Sembra prefigurarsi così – prosegue Pagano – uno scenario da grande inciucio che sembra rispondere più a logiche di potere dei vertici, bypassando quello che invece vuole il popolo. Questo loro progetto sarà superato dai fatti e bocciato dall’opinione pubblica”.

In alto