Cronaca

Multati nove posteggiatori abusivi

posteggiatore-abusivo

Nove posteggiatori abusivi sono stati sanzionati dalla Polizia Municipale. In piazzale Ungheria, nel parcheggio gestito dall’Amat, è stato emesso un daspo, l’intimazione di allontanamento dai luoghi, nei confronti di un quarantaseienne, mentre gli altri otto sono stati multati in zona Fiera, nel primo giorno di apertura della Campionaria.

Una pattuglia ha raccolto la segnalazione di una cittadina circa la presenza di un posteggiatore all’interno del parcheggio di piazzale Ungheria che pretendeva dei soldi nonostante il pagamento automatizzato della sosta.

Gli agenti, giunti sul posto, hanno individuato un posteggiatore che alla richiesta dei documenti si è dato alla fuga nel tentativo di sottrarsi all’identificazione. Raggiunto dagli agenti, è stato condotto nei locali del Comando di via Dogali, è stato denunciato all’autorità giudiziaria per resistenza e rifiuto di generalità, oltre alle sanzioni di 1.100 euro per l’esercizio dell’attività di posteggiatore abusivo, gli sono stati sequestrati circa 21 euro quali proventi dell’attività abusiva di posteggiatore ed è stato emesso nei suoi confronti un daspo, cioè l’istanza di allontanamento da piazzale Ungheria con divieto di ritornarvi.

Nello stesso parcheggio il mese scorso, gli agenti avevano sanzionato due parcheggiatori abusivi.

Invece, nella rete dei controlli nel primo giorno di apertura della Fiera del Mediterraneo sono incappati un 40enne in via Cirrincione, un 53enne in via Imperatore Federico, un 37enne in via della Favorita, un 31enne in via Morselli/largo La Loggia, un 48enne in via Morselli/Autonomia Siciliana, un 37enne in via Autonomia Siciliana, un 61enne in via D’Amelio/largo La Loggia, un 32enne in largo Sellerio.
Ciascuno di loro ha ricevuto un verbale di 1000 euro.

In alto