Cronaca

Mille studenti a Palermo per ricordare la strage di Capaci

falcone-vet

Circa mille studenti provenienti da tutta Italia a Palermo per ricordare la strage di Capaci, in cui 25 anni fa morirono i magistrati Giovanni Falcone e Francesca Morvillo e tre agenti della polizia di Stato della scorta: Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro. Alle 8:30 è, infatti, attraccata al porto di Palermo la Nave della Legalità.

Alle 9:00 nell’aula bunker del carcere Ucciardone è previsto un incontro cui parteciperanno il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il presidente del Senato Pietro Grasso, i ministri dell’Istruzione e dell’Interno Valeria Fedeli e Marco Minniti.

All’esterno dell’aula bunker e a piazza Magione sono allestiti i “Villaggi della legalità”.

Nel pomeriggio saranno due i cortei: uno partirà alle 15:45 da via D’Amelio, luogo della strage in cui persero la vita Paolo Borsellino e la scorta formata da Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina ed il secondo alle 16:30 dall’Ucciardone. I due cortei si congiungeranno in via Notarbartolo davanti all’Albero Falcone dove alle 17:58, momento della strage, verrà osservato un minuto di silenzio.

 

In alto