Politica

Le Iene a Palermo per il caso disabili; Miccichè adesso rischia la poltrona

crocetta

Nuova bufera sul caso dei fratelli Pellegrino, i ragazzi palermitani disabili che per una giornata intera hanno tentato in tutti i modi di incontrare l’assessore Miccichè, sgattaiolato dal suo ufficio. Il servizio è andato in onda su Le Iene domenica scorsa, suscitando rabbia fra i telespettatori e smuovendo anche i vertici della politica siciliana.

E sempre sulla rete Mediaset, un secondo video in cui Miccichè finalmente incontra i due fratelli. Sul caso prende la parola anche il presidente della regione Crocetta che, dopo aver sentito la conversazione registrata dalle telecamere nascoste, afferma: “sono indignato”.

Per l’assessore adesso potrebbe saltare la poltrona. Infatti dall’Udc fanno sapere che stanno prendendo in considerazione le dimissioni di Miccichè, visto il malcontento generale. Intanto Crocetta annuncia che una giunta esaminerà la delicata questione dei fratelli Pellegrino, visto che necessitano di un’assistenza 24 ore su 24.

In alto