Sport

Italia-Albania 2-0, De Rossi e Immobile in gol al Barbera

e1d58411-7883-4bad-9162-a94b049a54cd

L’Italia non sbaglia, batte 2-0 l’Albania e conquista altri 3 punti fondamentali nel Gruppo G per non perdere il ritmo della Spagna in vista del primo posto valido per il Mondiale di Russia 2018. In un Barbera tutto esaurito(33.000 spettatori), grandi applausi per Gigi Buffon che festeggia la sua millesima presenza da professionista con una vittoria e senza subire gol. I ragazzi di Ventura hanno dimostrato di saper vincere anche senza brillare, sfruttando al massimo le occasioni create. Primo tempo sostanzialmente equilibrato, gli azzurri sbloccano subito il match grazie al rigore realizzato da De Rossi al 12′, a seguito di un atterramento di Basha su Belotti. L’Albania di De Biasi prova a farsi vedere soprattutto in contropiede con conclusioni che finiscono fuori di poco.

Secondo tempo che si apre con un’interruzione di 8 minuti causata dal lancio di fumogeni e petardi dal settore ospiti dei tifosi albanesi, numerosissimi e sparsi in tutti i settori dello stadio ma fino a quel momento assolutamente pacifici. Ripreso il gioco sale in cattedra Marco Verratti (il migliore in campo degli azzurri), dai sui piedi nascono le migliori occasioni del match e al 71′ sugli sviluppi di un calcio di punizione Immobile raddoppia con un colpo di testa preciso che batte l’incolpevole Strakosha siglando il 2-0. Nel finale gli azzurri controllano e rischiano poco o nulla. L’Italia vince e sale a quota 13 punti insieme alla Spagna, aspettando lo scontro diretto decisivo di settembre per staccare il biglietto per Russia 2018.

In alto