News

Il questore di Palermo Longo nominato prefetto di Vibo Valentia

questore-longo

Guido Nicolò Longo, 63 anni, dirigente generale di polizia, attualmente questore di Palermo è stato nominato prefetto di Vibo Valentia. Longo ha lavorato a lungo a Palermo, prima alla Squadra mobile come dirigente delle sezioni narcotici e omicidi e poi come vice capocentro della Dia. Poi un periodo a Napoli e il ritorno a Palermo nel periodo delle stragi del 1992. Promosso a Roma al servizio centrale, è stato destinato a Caserta dopo la strage di Castelvolturno. E proprio in Campania Longo ha riportato uno dei risultati più importanti nell’operazione antimafia in cui è stata messa a segno la doppia cattura dei superlatitanti dei Casalesi Antonio Iovine e Michele Zagaria.

A Palermo è rimasto per due anni alla guida della Questura. Al suo posto è stato nominato Renato Cortese, l’uomo che prese Bernardo Provenzano. “Non posso che esprimere, a nome di tutta l’Amministrazione comunale, i più sentiti complimenti e auguri di buon lavoro per questo prestigioso risultato – dice il sindaco Leoluca Orlando – Auguri accompagnati dal ringraziamento per quanto ha fatto in questi anni per la nostra città e per aver interpretato con grande professionalità un ruolo certamente delicato ed importante.”

In alto