Eventi

“Il Palazzo Incantato: Le donne, i cavallier, l’armi e gli amori…”, prosegue la rassegna diretta da Mimmo Cuticchio

pupi
tania-giordano-angelica-2016-42x29

Tania Giordano – Angelica

Prosegue tra il Museo di Palazzo Riso e il teatrino dei pupi, in via Bara all’Olivella, la rassegna “Il Palazzo Incantato: Le donne, i cavallier, l’armi e gli amori…“, diretta da Mimmo Cuticchio.

L’Atelier La Lucciola – giovedì 22 e venerdì 23 alle 17:30, e domenica 25 dicembre alle 11 al Museo Riso – racconta con immagini e marionette di carta manovrate a vista, “La fuga di Angelica in tre movimenti”, tra scenari che appaiono e scompaiono, musiche e incanti. Sempre venerdì 23, ma alle 21, il narratore ed affabulatore Paolo Panaro narra “La follia di Orlando” tra amori, follie, ingegno, cavalli alati e paladini perduti. Nel corpo basso del Museo Riso è ospitata fino all’8 febbraio la mostra “Ifuriosinnamorati”, collage di Tania Giordano che raccontano i diversi personaggi, anche i più nascosti, dell’ “Orlando Furioso” dell’Ariosto e dell’ “Orlando Innamorato” del Boiardo.

Ingresso libero. Infine sabato 24 e domenica 25 dicembre alle 18,30, al Teatrino dei Pupi di via Bara all’Olivella, il terzo episodio dell’Opra diretto da Giacomo Cuticchio, “Ruggiero libera Angelica dall’orca marina”. Ingresso: 10/5 euro.

In via Bara all’Olivella, fino all’8 gennaio, gli artigiani apriranno le loro botteghe e presenteranno creazioni inedite, pensate sulla falsariga del poema dell’Ariosto. In strada, a far da cornice alla botteghe addobbate per Natale, una particolare luminaria che riproporrà la quartina che apre il poema ariostesco.

 

In alto