Cronaca

I carabinieri trovano a Ballarò la merce rubata da Leroy Merlin. Denunciato un palermitano

foto1

I Carabinieri della stazione di Resuttana Colli hanno denunciato un 51 enne palermitano per il reato di ricettazione. L’indagine ha preso avvio da un furto di materiale edile, elettrico e per il giardinaggio, avvenuto sabato al centro commerciale Leroy Merlin per un valore di alcune migliaia di euro. L’attività investigativa del comando stazione ha permesso di rintracciare la refurtiva al noto mercato “Ballarò”, individuando il bancone dove L.E.m. stava già procedendo alla vendita agli ignari clienti.

L’uomo, nell’ambito del controllo, non è stato in grado di spiegare la provenienza della merce, in assenza di regolare documentazione di acquisto, giustificando l’acquisto come un vantaggioso affare concluso con due ignoti soggetti. Il materiale riconosciuto dai responsabili dell’esercizio di vendita “Leroy Merlin”, quale refurtiva del sabato, è stato loro restituito.
Oltre alla refurtiva rubata presso Leroy Merlin, l’uomo è stato trovato in possesso di altro materiale (elettrico, motoseghe, decespugliatori, ecc.), inerenti i quali sono in corso accertamenti per l’identificazione dei proprietari. Chiunque, privato o responsabile di attività commerciali, abbia subito recenti furti di materiali simili, può prendere contatti con la Stazione Carabinieri di Resuttana Colli, per visionare la merce.

In alto