Ultimora

Gucciardi: ” Nuova rete ospedaliera equilibrio tra spesa ed efficienza. Sulle assunzioni deciderà Roma”

baldo-gucciardi00000000

“Il canale di comunicazione con Roma è aperto. Sulla nuova rete ospedaliera siamo passati da una semplice simulazione ad una rete concreta. Un piano che “cambia completamente il modello di assistenza, con una piena integrazione tra l’ospedale e il territorio”. Sono le parole dell’assessore alla Salute Baldo Gucciardi a margine di una conferenza stampa, dopo la presentazione ieri ai sindacati della nuova rete ospedaliera, adesso al vaglio del Ministero.

Sarà Roma ha detto l’assessore a decidere sulle assunzioni. E conferma: “con la nuova rete aumentano i posti letto 18.051 tra acuti e post acuti, così come aumentano i posti letto per la rianimazione e le terapie intensive: da 373 a 530”. E non c’è ansia per eventuali tagli”.

“Con nessuna spesa aggiuntiva – ha proseguito Gucciardi – abbiamo razionalizzato il sistema ospedaliero rispettando il decreto Lorenzin ed equilibrando la spesa, che per il quarto anno sarà positiva, e l’efficienza.

In alto