News

Gli studenti dell’università di Palermo progettano il bagno del futuro

universita-interna

Il bagno del futuro tra design, domotica ed ecologia. Da stanza di servizio a mini spa. Si muovono su queste direttrici i progetti degli allievi del laboratorio di disegno industriale del corso di studi in Architettura. Un lavoro proiettato nel futuro, che gli studenti, guidati dal professore Dario Russo, stanno facendo per conto di Desigea: start-up palermitana che si occupa di progettazione e disegno industriale. L’obiettivo è sdoganare il bagno dal ruolo di locale “minore” e dalla funzione prettamente sanitaria, per farlo diventare una parte integrante del living.

E se l’ingresso dell’elettronica e della multimedialità all’interno della toilette non è una novità assoluta, l’innovazione passa dalle caratteristiche migliorative del benessere dell’individuo. “Il bagno del futuro – spiega Francesca Donato, amministratore unico di Desigea – deve tenere conto degli aspetti funzionali e ambientali, ma soprattutto mettere al centro la salute della persona. Dall’osservazione del mercato e delle esigenze dei consumatori, ci siamo accorti che oggi i progettisti realizzano bagni e sanitari seguendo esclusivamente criteri estetici”.

In alto