News

Figuccia: “I conti in rosso sono al limite baratro. Si rischia di finire a gambe all’aria”

figuccia00000000

“A fine mese, i circa 6000 dipendenti comunali riceveranno lo stipendio di aprile? Sono a rischio solo i loro stipendi o anche quelli di tutti i lavoratori delle società partecipate del Comune?”. Lo chiede Angelo Figuccia, consigliere comunale di Forza Italia. “La decisione del sindaco Orlando e della sua Giunta di aumentare al massimo l’anticipo di cassa fino a 303 milioni di euro, un fatto finora mai avvenuto, dimostra chiaramente come i conti del Comune – osserva – siano in profondo rosso, altro che siamo a posto come Orlando ama dire”.

“Si rischia seriamente – aggiunge – di andare a gambe all’aria se non si trovano subito le risorse finanziarie necessarie per coprire le spese per il personale e quelle correnti. Senza dimenticare, peraltro, che quest’anticipo di cassa comporterà pure un salatissimo conto di interessi da pagare: se infatti finora si erano preventivati circa 400 mila euro, adesso questa spesa potrebbe essere raddoppiata, aumentando così le sofferenze delle casse comunali. Per Figuccia “Siamo sul limite del baratro finanziario, figlio degli sprechi degli anni orlandiani. E’ indispensabile che si inverta immediatamente la rotta e che si cominci seriamente a fare una politica di risparmi e di contenimento delle spese, rinunciando a consulenze inutili e a progetti faraonici che portano soltanto al disastro”.

In alto