Lifestyle

Feng Shui, come vivere in armonia in una casa da sogno

feng shui

di Vanessa Pia Turco

candelaIl Feng Shui è una disciplina cinese che risale a 5.000 anni fa. Ha avuto una diffusione mondiale a partire dagli anni ’50 grazie al fatto che molti divi di Hollywood hanno arredato le loro ville secondo i precetti di questa scienza millenaria. Il Feng Shui comprende tradizioni antiche e spunti religiosi che spiegano come l’energia chiamata “Ch’i” in determinati luoghi confluisce liberamente creando amore, gioia e rilassamento. Il Ch’i è l’energia vitale dell’intero universo che scorre sana, pulita e benefica. Viene stimolata dallo spazio, dalla luce, dall’ordine, dalla natura e dai buoni sentimenti. Quando ad esempio una casa è buia, umida e disordinata allora il Ch’i può trasformarsi in Sha, fonte di malessere e dolore. Il Feng Shui che si basa sul concetto taoista dello Yin e dello Yang interviene sull’ambiente attraverso le piante, i colori, l’arredamento e la musica per creare una casa il più possibile intima e armoniosa. Quindi un fiore, un bel dipinto, la foto della persona amata o il souvenir di un viaggio felice possono incrementare l’energia di un determinato luogo. Ecco alcuni consigli per scegliere i colori e i mobili giusti e i rimedi contro gli shar. Tutto per una casa comoda e accogliente, specchio di salute e vitalità.

Il Ch’i è un’energia invisibile che circola ovunque ma che si accumula solo in alcuni posti considerati benefici dal Feng Shui. È un’energia composta da due forze opposte e complementari, lo Yin e lo Yang, che dona benessere, forza e felicità. Uno strumento considerato altamente efficace per individuare la positività e l’armonia di un determinato luogo è il sistema dei cinque elementi che sono Acqua, Fuoco, Terra, Metallo e Aria. Così ogni cosa nell’universo non solo ha quantità variabili di Yin e Yang ma anche quantità diverse di Acqua, Terra etc. La casa può essere paragonata al corpo umano e l’ingresso alla bocca. Il Ch’i quindi è il cibo che entra e che ci alimenta. L’ingresso deve essere ampio e ben illuminato e se possibile arredato con specchi e piante rigogliose. La forma ideale di ogni stanza è quadrata o rettangolare con soffitti se possibile privi di travi. Ogni stanza deve essere dotata di grandi finestre o balconi per assicurare la giusta dose di aria e luce. I corridoi troppo lunghi e stretti devono essere arredati con ciotole, specchi e punti luce per favorire la circolazione del Ch’i. Essenziale poi è aprire quotidianamente le finestre e riordinare le varie stanze. Si consiglia di evitare l’accumulo di mobili e di dipingere le pareti con colori troppo scuri. Esistono nel Feng Shui oggetti altamente energetici e beneauguranti come i pendenti di cristallo, i ventagli, gli specchi, le piante, le candele e i quadri raffiguranti pesci, ruscelli e laghi.

Ecco alcune semplici soluzioni per avere una casa comoda e accogliente:

Camera da letto
Questa stanza dovrebbe essere molto distante dalla porta d’ingresso. Di grande importanza è la posizione del letto. È bene collocarlo contro una parete e lontano da specchi, porte e dispositivi elettronici che potrebbero disturbare il sonno. Nel caso di luce solare troppo intensa è bene coprire le finestre con pesanti tendaggi. Una pulizia quotidiana e il colore azzurro o violetto su pareti e coperte assicurano calma e relax. È bene utilizzare anche il verde che è un colore rinfrescante e favorisce il recupero dell’energia.

Studio
Questa stanza solitamente viene adibita al lavoro e allo studio quindi dovrebbe essere intima e confortevole. La scrivania non dovrebbe mai essere posta al centro della stanza né sotto una grande finestra poiché ciò potrebbe disturbare la concentrazione. È consigliata la luce naturale per aumentare l’attenzione e la creatività. Si consiglia di utilizzare il colore sabbia per le pareti e le decorazioni in quanto è associato alla terra e induce calma e stabilità. Si può inoltre utilizzare il colore uva, che risulta dalla combinazione di rosso e blu, poiché riduce la stanchezza e stimola la produttività.

Cucina
Questa stanza è molto importante perché rappresenta la felicità e la ricchezza della famiglia e quindi dovrebbe essere luminosa, calda, spaziosa e di forma regolare. I mobili dovrebbero essere fatti con materiali naturali e possibilmente di forma arrotondata. È bene arredare questa stanza con grandi specchi e dipinti allegri e vivaci. Colori consigliati sono il rosso che stimola la digestione e la conversazione ed il giallo che riscalda e infonde speranza. Le piante sono ideali poiché rimuovono i gas nocivi e le impurità dell’aria.

Bagno
Questa stanza è associata all’elemento Acqua e quindi è preferibile utilizzare mobili e accessori di colore blu, bianco o azzurro per stimolare la pulizia, l’intimità e la fluidità. Si possono aggiungere i colori della terra per infondere calma e serenità. È considerato negativo avere un bagno attiguo all’ingresso principale e alla cucina. Gli specchi sono benefici in tutta la casa ma qui sono davvero beneauguranti. L’orientamento ideale del bagno è verso nord.

 

In alto