News

Domani la manifestazione dei disabili. Crocetta: “Diverse le misure del governo”

sit in disabili

I disabili siciliani pronti a scendere in piazza. Domani un corteo partirà dalla cattedrale verso Piazza Indipendenza. Sostegno anche da personaggi dello spettacolo e del mondo della televisione da Pif a Ficarra e Picone.

Il governatore Crocetta ha commentato con una nota: “Saluto positivamente il fatto che i soggetti con disabilità scendano in piazza. E’ una scelta democratica che fa uscire dall’ombra questi cittadini. Sono diverse le misure che il governo regionale ha già disposto e disporrà in materia di disabilità. Per il 2017 sono stati già stanziati, e sono operativi, 36 milioni di euro di fondi regionali destinati ai soggetti con disabilità gravissima. Tale fondo è in corso di erogazione, man mano che le Asp completano l’accertamento della disabilità nelle varie province.

Sono già infatti stati emessi i decreti di finanziamento, a favore dei soggetti con disabilità gravissima, identificati dalle Asp di Caltanissetta ed Agrigento. “Sono già operativi, inoltre – aggiunge – venti milioni addizionali – parliamo sempre di fondi regionali – che vengono destinati ad accudire e trasportare i disabili nelle scuole superiori. Per quanto riguarda, dunque, i nuovi fondi già stanziati con il bilancio provvisorio, la Regione ha implementato il fondo per la disabilità con 56 milioni di euro”.

“Nelle nuove proposte di bilancio – sottolinea Crocetta – per il 2107 è previsto un ulteriore fondo di 34 milioni a valere sui trasferimenti agli enti locali, che può essere utilizzato solo per la disabilità grave e gravissima. Tale fondo sarà immediatamente disponibile, appena verrà approvata la finanziaria, quindi entro il 30 aprile. Per il 2018 e 2019, oltre alla riconferma delle cifre previste per il 2017, viene creato un ulteriore fondo di 158 milioni di euro”. “Crediamo di avere fatto uno sforzo notevole – conclude Crocetta – che comunque necessita di nuovi interventi”.

In alto