Politica

Crocetta: “Se Grasso si candida io lo sostengo”

crocetta00000000

“Apprendo da qualche giornale che la mia richiesta di dimissioni dell’assessore Giovanni Pistorio, sarebbe una mossa finalizzata a ostacolare la candidatura di Piero Grasso. Voglio essere chiaro: 5 anni fa, quando si profilava la candidatura di Grasso, dissi a Piero che ero disponibile a ritirare la mia, per sostenere la sua. Fu Grasso a declinare l’invito dicendo ‘avete già Crocetta’. Dico che se il candidato dovesse essere Grasso, sarò il suo primo e leale sostenitore”. Lo dice il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta. “Non ho mai chiesto ai centristi – conclude – di lasciare il governo e a nessuno degli alleati ho mai detto che la condizione per rimanere fosse la mia ricandidatura. L’uscita dei centristi dal governo non è una presa di distanza nei miei confronti, che già c’è stata da tempo, ma un volere tenere le mani libere rispetto al Pd e alla coalizione di centrosinistra, come dire: o il prossimo presidente è espressione dei centristi, oppure non si fa nulla”.

In alto