News

Confimprese: “Traffico record a Palermo è colpa del sindaco”

traffico vet

“La classifica redatta da TomTom Index 2017, stilata dalla multinazionale specializzata in sistemi di navigazione satellitare, che vede Palermo prima in Italia per traffico, non è basata sul numero di vetture in movimento, ma sulla concentrazione del traffico che provoca rallentamenti”. Lo ha dichiarato il Presidente di Confimprese Palermo Giovanni Felice. “Il Sindaco e l’assessore, intervistati da un quotidiano palermitano, – continua Giovanni Felice – ritengono che visti questi risultati, ancore di più si deve spingere sul percorso avviato, e che bisogna proseguire sull’elemento pedagogico sui cittadini.

Forse il vero intervento pedagogico vada fatto su di loro, affinché vedano la città come è non come la immaginano”. “La scadente classifica – insiste il Presidente di Confimprese – è proprio figlia dei provvedimenti da loro emanati che hanno ridotto a due gli assi di attraversamento della città per cui, chiunque debba spostarsi ed attraversare la città ha solo due opzioni: Via Crispi o Viale Regione Siciliana. Anche chi vuole recarsi in centro, partecipa alla congestione del traffico avendo un percorso obbligato che finisce inevitabilmente per confluire su via Crispi”.

In alto