Cronaca

Ciancimino rinuncia a partecipare a udienza del processo trattativa

vetrina-ciancimino

Massimo Ciancimino, in carcere da martedì per scontare due condanne definitive, ha rinunciato a partecipare all’udienza di oggi del processo sulla cosiddetta trattativa Stato-mafia in cui è imputato di calunnia e concorso in associazione mafiosa. Il superteste della trattativa è detenuto nel carcere Pagliarelli per espiare una pena complessiva di 4 anni e 5 mesi.

Il figlio dell’ex sindaco mafioso di Palermo è uno dei principali testimoni dell’accusa e, con le sue rivelazioni, ha consentito la riapertura di una indagine che era stata archiviata. Al dibattimento ha già deposto. Per oggi è previsto l’esame del pentito Giuseppe Di Giacomo.

In alto