Cronaca

Chiuso e sequestrato dai carabinieri un centro scommesse allo Zen

foto-IMG-20170312-WA0003

I Carabinieri della Stazione di San Filippo Neri, nella quotidiana ed incessante azione di controllo svolta nel quartiere Zen 2, hanno sequestrato un centro scommesse abusivo.

In un box all’esterno di un padiglione dello Zen, ben nascosto e poco visibile dall’esterno, in modo totalmente illegale, il 33 enne, B. c., aveva realizzato un vero e proprio centro scommesse arredato di tutto punto con più postazioni e collegato ad un sito internet.

I Carabinieri che hanno effettuato l’accesso, dopo aver riscontrato l’attività illecita, hanno contestato al giovane l’esercizio abusivo dell’attività di gioco o scommessa, nonché l’omessa esposizione della tabella dei giochi proibiti e pertanto lo hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria.

In alto