Cronaca

Chiusa sala scommesse clandestine a Palermo

centro-scommesse

Ancora una sala di scommesse clandestine sequestrata dagli agenti di polizia. In via Giuffrida a Palermo i poliziotti hanno sorpreso il titolare che raccoglieva scommesse per conto di un bookmaker straniero senza licenza di pubblica sicurezza e di concessione governativa dei Monopoli. E’ scattato il sequestro preventivo dell’immobile e di un box in uso al gestore, che è stato denunciato. Sotto sequestro anche le postazioni informatiche messe a disposizione dei clienti. Per un’altra sala scommesse in via Zamparrone è scattato il provvedimento di sospensione. Nel corso di controlli era stato bloccato un pusher a spacciare droga nei pressi del locale anche ai clienti. L’uomo è stato arrestato l’indomani per il medesimo reato, sempre nei pressi del locale. Il Questore ha disposto che il titolare dell’esercizio dovrà chiudere l’attività per 30 giorni.

In alto