Magazine

“Bere acqua aiuta a bruciare i grassi”, ecco perchè

acqua

Recenti studi dimostrano che bere acqua a temperatura ambiente aiuta a bruciare i grassi e le calorie

di Francesca Pace 

Alcuni studi hanno dimostrato che l’assunzione di acqua a temperatura ambiente brucia i grassi e le calorie. L’acqua, infatti, attiva la termogenesi, un processo attraverso cui l’organismo con dispendio energetico produce calore aiutando a perdere peso. Lo conferma Nicola Sorrentino, esperto dell’Osservatorio Sanpellegrino e docente di Igiene Nutrizionale all’Università di Pavia.

Studi internazionali hanno scoperto che bere tre bicchieri d’acqua a temperatura ambiente – preferibilmente in concomitanza dei tre pasti principali – aumenta del 30% il tasso metabolico.

Come avviene questo? Dall’Osservatorio gli studiosi dicono che “l’aumento comincia 10 minuti dopo aver bevuto e raggiunge il suo apice a distanza di 30 minuti. Secondo gli studiosi, questo si deve al fatto che l’acqua, una volta bevuta, viene portata da 22°C a 37°C, un innalzamento in grado di bruciare i grassi negli uomini e i carboidrati nelle donne”.

Tuttavia, per avere dei buoni risultati è necessario seguire una corretta alimentazione e avere uno stile di vita sano ed equilibrato.

In alto