Cronaca

Bagheria: ruba energia elettrica per coltivare marijuana, arrestato

carabinieri

Ieri i Carabinieri della Stazione di Bagheria hanno arrestato un 28enne per i reati di coltivazione illecita di sostanze stupefacenti e furto aggravato di energia elettrica.

Il giovane, infatti, aveva allestito all’interno della propria abitazione una vera e propria serra attrezzata con tutta la strumentazione necessaria per la coltivazione di marijuana, con lampade alogene ed un impianto di refrigerazione: il tutto era stato collegato abusivamente al contatore elettrico del proprio appartamento che, per l’occasione, era stato manomesso per evitare eccessivi consumi.

Nel corso della perquisizione domiciliare, i militari hanno trovato circa sette grammi di marijuana già pronta per il consumo e circa cinque grammi di hashish.

 

In alto