Sport

Baccaglini: ” mi auguro closing prima del 30 aprile”

baccaglini

“Il closing prima del 30 aprile è un augurio anche per me, come dice Zamparini speriamo di chiudere anche prima dei tempi inizialmente previsti”. Lo ha detto il presidente del Palermo Paul Baccaglini, a margine del premio giornalistico dedicato a Mario Francese, ucciso a Palermo dalla mafia nel ’79. “Provo una gioia e un orgoglio immenso nel ricevere il premio Francese – ha proseguito -. Esprimo un forte senso di gratitudine nei confronti di Palermo, una città civilissima che ha già avuto modo di regalarmi emozioni importante. Questo premio rappresenta un abbraccio con la città, dopo un impatto leggermente burrascoso.

Voglio che il rapporto coi palermitani cresca giorno dopo giorno, per fonderci in un’unica grande famiglia”. “Non credo di essere ancora meritevole di un premio così importante, ha aggiunto. La scelta di accettarlo deriva dalla consapevolezza di quel che rappresenta per una comunità che ha dovuto fare i conti con fenomeni noti alle cronache. Il mio impegno, la mia lotta se così vogliamo definirla, riguarda il Palermo: intendo riportare il club dove merita, tuttavia questo è nulla rispetto a quanto è stato fatto da Mario Francese. Gli uomini possono essere esempi da seguire, il coraggio di questo giornalista ne è la testimonianza. Spero di potere dare molto alla città attraverso il calcio, è questo l’obiettivo che mi sono posto”.

In alto