Cronaca

Assenteismo: licenziato impiegato comunale Termini Imerese

termini-imerese

Manipolava i dati sulla sua presenza in ufficio. Scoperto e denunciato, ora Carlo Ventimiglia è stato licenziato dal Comune di Termini Imerese al termine di un procedimento disciplinare promosso due mesi fa. Ventimiglia era stato già sospeso per sei mesi dal servizio per ordine del gip del Tribunale. Il procedimento disciplinare era stato avviato dal commissario straordinario Girolamo Di Fazio, che ha pure annunciato la costituzione del Comune di Termini Imerese come parte civile nel procedimento penale. Ventimiglia era il responsabile del servizio informatico del Comune e aveva quindi la possibilità di alterare l’orario di servizi e di modificare la rilevazione dei dati sulla sua presenza in ufficio. L’indagine era in corso da due anni.

I carabinieri l’hanno documentata con servizi di appostamenti, fotografie e accertamenti informatici. Al dirigente comunale sono stati contestati l’accesso abusivo al sistema informatico, la falsa attestazione di servizio e la truffa, imputazioni aggravate dalla recidiva e dalla qualifica di operatore di sistema e incaricato di pubblico servizio.

In alto