News

Altre 38 aziende nel distretto siciliano agrumi

agrumi-arance-limoni-ballarò-mercato-fruttivendolo

Il “Distretto produttivo degli agrumi di Sicilia” ha deliberato un aumento del capitale sociale e il contemporaneo ingresso di 38 aziende della filiera agrumicola siciliana che vanno ad aggiungersi a quelle già socie, per un totale di 54 soggetti tra aziende di produzione singola ed associata, commercializzazione, trasformazione, logistica ed imballaggi con sede in varie parti della Sicilia. In particolare hanno sottoscritto la quota 19 aziende di produzione, 10 organizzazioni di produttori e 6 cooperative agricole (che aggregano nell’insieme moltissime aziende), 6 aziende di commercializzazione, 4 di trasformazione, una di imballaggi, una di macchinari agricoli, una di logistica, accompagnate da tutti i Consorzi di tutela delle produzioni di qualità (Arancia di Ribera Dop, Limone di Siracusa Dop, Limone Interdonato Dop, Arancia rossa di Sicilia IGP) e dalle associazioni che hanno chiesto il riconoscimento (Mandarino tardivo di Ciaculli e Limone dell’Etna).

In alto