Archivio

A Palermo consegnati diplomi per corso di arabo riservato ai militari dell’arma

DSC_3932

Cerimonia di consegna degli attestati di frequenza il secondo ciclo del corso di primo livello e secondo livello di lingua e cultura araba, riservato ai militari in servizio dell’Arma dei Carabinieri ed ai loro familiari, promosso dalla facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Palermo e dall’Officina di Studi Medievali.

A presiedere l’evento, nella chiesa di San Giacomo dei Militari, il Comandante della Legione Carabinieri Sicilia, Generale di Brigata Riccardo Galletta.

I corsi hanno visto impegnati i frequentatori per 6 ore settimanali. Le lezioni sono state coordinate dalla professoressa Patrizia Spallino, direttore dell’Officina di Studi Medievali, ricercatrice di lingua e letteratura araba del dipartimento di cultura e società dell’Università di Palermo e tenute dalla dottoressa Giovanna Carnevale.

L’importanza della conoscenza della cultura araba deriva dai contatti sempre più intensi. Da qui l’esigenza che l’Arma dei Carabinieri sappia rapportarsi con essa a dimostrazione della volontà di aggiornamento e di ricerca professionale e culturale di coloro i quali, quotidianamente, svolgono compiti istituzionali di contrasto al crimine e sono anche impegnati nel gestire delicati rapporti interculturali.

In alto